December Favourites

Universal Fit Hydrating Foundation by Kiko e Correttore stick giallo Wycon

'I Preferiti' è una delle rubriche che amo di più: mi dà occasione di farvi conoscere (spero!) prodotti nuovi e a voi di suggerirmene di nuovi allungando, ulteriormente, la mia infinita wishlist. Insomma un rapporto malato che funziona 💜

Ovviamente la quantità shopping fatta è proporzionale allo stato depressivo in cui verso ed inutile dirvi che in quest'ultimo periodo ho comprato come non ci fosse un domani.
Ma non importa perché alcuni prodotti, oltre a rubarti il portafogli, ti rubano il cuore... quindi ecco a voi i miei preferiti dell'ultimo periodo!
Universal Fit Hydrating Foundation - #90 Warm Beige - Kiko Milano
Non vi ho ancora parlato di questo fondo... ed è strano visto che sono alla seconda confezione!
Perfetto per le carnagioni normali e secche, sono riuscita a sfruttarlo, con somma soddisfazione, anche sulla mia pelle mista/grassa (ci sono cambiamenti in corso con i trenta argh!!)
La formula è leggera e offre una coprenza media ma allo stesso tempo luminosa e naturale. Si può lavorare a strati ma vi consiglio di non esagerare altrimenti si lucida in poco tempo.
Inizialmente ne applicavo troppo e dopo qualche ora sembravo la carta da frittura dopo che ci hai appoggiato il pollo fritto. Serio.
Dopo, però, aver visto infiniti video sul come creare look naturali, ho capito che dovevo metterlo solo dove serviva... e funziona! Basta una passata di cipria e rimane perfetto per almeno 6 ore.
Non sarà il top per le pelli grasse ma ben dosato, il risultato è superbo. Lo vedrete presto in una recensione.

Make Up & Glow Bronzing Base - W7
Cos'è?! Una bellissima terra in crema con delle micro particelle dorate perfetta per sublimare il colorito e l'abbronzatura delle pelli non troppo chiare e medie.
Inoltre, può essere usata per sfumare il contouring e illuminare pelli mediamente scure come la mia.
Si dice sia il dupe de il Tan de Soleil di Chanel... non so dirvi se sia vero.
Finora mi sta piacendo parecchio e adoro l'effetto sulla mia carnagione. Sui make up naturali dà, senza dubbio, il suo meglio!
Qui come il Tan de Soleil viene usato dalla truccatrice Hrush Achemyan su Kylie: Birthday Glam

A picture of Make up and Glow Bronzing Base by w7 dupe of Tan de Soleil de Chanel

Poudre Libre #Jaune - Peggy Sage
Se avete una pelle media-scura, dopo anni di bombardamenti della Banana Powder di Ben Nye, la cipria gialla sarà un vostro bisogno primario. Fidatevi.
La Jaune di Peggy Sage ha una colorazione giallina, non proprio da banana, ma il suo lo fa: illumina il contorno occhi e fissa qualsiasi correttore e base a lungo.
Per le amanti del baking: sappiate che con una spugnetta bagnata l'effetto illuminante si amplifica di brutto. Ma siccome da grandi poteri, derivano grandi responsabilità, non esagerate, altrimenti rischiate l'effetto Eva Longoria.


Banana Dreams Loose Powder - W7
Mesi di attesa su Maquillalia solo per lei: quando il giallo diventa un'ossessione.
Diversamente dalla Jaune di Peggy Sage è molto più gialla ma presenta anche un componente pesca.
Sul viso l'effetto mi piace moltissimo: rende la base luminosa, la fissa bene e, soprattutto, non la schiarisce.
Non l'amo nel contorno occhi perché, a causa del color pesca, me lo fa diventare giallino/aranciato. Con la spugnetta umida, poi, l'effetto è ancora più brutto non solo a livello di colore ma anche di texture sulla pelle.
Credo che sia dovuto al fatto che diversamente da altre loose powder, le particelle di questa cipria siano più pesanti e grosse. Secondo me, questo fa si che la polvere non si pressi uniformemente.
Vista la tonalità lo consiglierei alle ragazze con la pelle media e scura. Secondo me è la vostra cup of tea!

Comparison Banana Dream Powder vs Poudre Libre Jaune Peggy Sage swatches

Diorblush Cheek Creme - #651 Panama - Dior
Nel caso lo voleste provare, potete odiarmi. In effetti, si tratta di un prodotto della collezione estiva 2013 di Dior per cui dubito che sia ancora disponibile. Ma! Se c'è qualche outlet o se per caso il brand dovesse decidere di rilanciare un prodotto simile, a qualcosa sarà servito.
Comprato al mercatino aziendale, me ne sono innamorata al primo sguardo: il suo colore aranciato/corallo non ammetteva dubbi.
La texture, nonostante sia cremosa, non ha niente a che fare con i soliti blush in crema al silicone: applicata sulla pelle diventa quasi una polvere, si fonde e si fissa sulla pelle. Spero seriamente che Dior riproponga questo prodotto in una delle sue prossime collezioni: è la crème de la crème dei cream blush!

Coral cream blush Diorblush Cheek Creme 651 Panama ny Dior

Eyeshadow Base - #03 Skin Tone - Nyx
Uno dei migliori primer mai provati: ha un base cremosa ma leggermente appiccicosa che fa si che il colore si 'aggrappi' alla pelle e duri tutto il giorno senza creare pieghe.
La confezione in vasetto è davvero comodissima: il prodotto non rimane 'intrappolato' in un pack da sventrare e lo spreco è pari a zero.
Unico appunto il colore: non so se sia utilizzabile dalle pelli molto chiare. Infatti, a differenza, di altri primer che sono molto chiari e poi diventano trasparenti, questo primer ha lo stesso colore della mia palpebra. Ho visto che Mr Daniel lo usa su diverse palpebre... magari va bene. Provate.
Nel caso, vi ricordo che Nyx vi propone altre 3 colorazioni: bianco opaco, bianco shimmer e nero.

Correttore Stick - #Giallo - Wycon
Nonostante non abbia particolari occhiaie amo usare il correttore: illumina e bilancia la mia base.
Il mio preferito è Yellow di L.A. Girl ma nel correttore stick di Wycon ho trovato un validissimo sostituto. Giallo crema e mediamente cremoso, è molto pigmentato e si sfuma con facilità.
Io lo uso per illuminare il contorno occhi e zona T e il risultato è sempre top. Provatelo nel contouring in crema: vi piacerà!

Flash Luminizer Radiance Booster Pen - #500 Pearly Vanille - Dior 
La linea Backstage Pros di Dior è una delle mie preferite perché propone prodotti 'rubati' alle passerelle e ispirati alle tecniche dei Make Up Artist.
La Booster Pen è un illuminante in penna che regala alla pelle luminosità e freschezza. Perfetta per lo strobing, è stupendo anche su un trucco leggero perché ravviva la carnagione in modo sofisticato.
Pearly Vanille (nuance disponibile solo da Douglas) è un oro perla molto sfaccettato che sta bene a tutte. Le colorazioni disponibili sono cinque: tre color pelle (correttore e illuminante insieme, simile al Touche Eclat di Ysl) e due perlescenti (pearly vanille e pearly rose).
Unico contro la quantità e il prezzo: sono 2,5 ml per 35,90 euro!

Pennello fondotinta - H&M
Vale sempre la pena dare un'occhiata ai pennelli di questo marchio perché di sorprese se ne trovano.
Il suo taglio rotondo e le setole non troppo fitte lo rendono adattissimo per l'applicazione della cipria libera: il pennello si carica della giusta quantità e distribuisce la polvere in modo leggero ma uniforme. Vi consiglio di pressare invece che spolverare: avrete un risultato migliore.
Essendo di medie misure, si tiene comodamente in mano e lo si può portare in borsetta.
Ve lo sconsiglio per il fondo: le setole non fitte non consentono una buona sfumatura del prodotto.

Dimensions De Chanel Mascara - #10 - Chanel
Nero come il mio cuore, questa piccola meraviglia mi da ciò che voglio in un mascara: ciglia lunghe, volumizzate, waterproof e senza residui sulle guance.
Se volete ciglia definite, non fa al caso vostro, ma se amate ciglia intense... siete on board bitches!
Sulla confezione non c'è scritto waterproof ma la formula contiene degli agenti idrofobi che, al contrario del primo, non mi danno fastidio agli occhi.
Si strucca col bifasico e non lascia

Swatches Flash Luminizer Pen Booster 500 Pearly Vanille Dior

È stata lunga ma ce l'abbiamo fatta!
Spero di non essere stata noiosa...

Voi avete provato qualcuno di questi prodotti? 
Quale e cosa ne pensate?
E quale, invece, siete curiose di provare?

2 commenti:

  1. "Ovviamente la quantità shopping fatta è proporzionale allo stato depressivo in cui verso" madonna, quoto ogni parola! Solitamente compro e mangio. Da qui si deduce la mia rotondità e il mio quantitativo di cosmetici.
    Detto questo, non ho provato nessuno di questi prodotti ma ho in mente di comprare la base NYX per ombretti e il mascara Chanel...ahhh...perché mi crei delle necessità? E sarei tentata anche dalla banana dreams se non fosse che per me potrebbe essere troppo gialla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, vero! Anche io mangio e compro. Adesso sto cercando di contenermi su entrambi i fronti... ma il freddo non aiuta per niente! Cosa fai a casa con il freddo: mangi e compri online! Che dramma!
      Provala la base, vedrai che ti trovi bene. Ho la palpebra bella untina e funziona da dioh <3 D'altronde ogni tanto ti devo far comprare qualcosa io visto che mi fai sempre spende un sacco!!
      La Banana non te la consiglio, tu sei chiarissima e lei troppo gialla: non buono!

      Elimina

Ricevere commenti è sempre bello... per cui vi ringrazio!
Evitate, però, il follow4follow o di scrivere commenti o link per farvi seguire. Inoltre tutti i commenti offensivi (a me o ad altri) verranno rimossi.
Rispettate il mio spazio così come io rispetto il vostro. Grazie :)