Summer Favourites

My 2017 summer favourites!

Non si è tornati sul serio se non si pubblica un post sui preferiti!
In questi ultimi mesi sono stata foundation-free: caldo atroce, poca voglia di truccarmi ma anche un inaspettato ed epico miglioramento della mia pelle mi hanno portata ad usare come base soltanto correttore e blush.
Un vera novità per una che come me ha nel cassetto almeno 8 fondotinta diversi... merito della mia Korean Skincare che ha fatto un upgrade degno di nota grazie ai prodotti The Ordinary (ve ne parlerò presto!).
In più, dopo anni, ho superato la mia idiosincrasia per le palette di correttori e blush... sarà che ci combinavo disastri quando ero alle prime armi... ma mi hanno sempre dato la sensazione di 'giocattolo'. Ecco ogni rifiuto è spariti dopo aver visto le prestazioni della Infaillible Blush Paint di L'Oréal e il MasterCamo di Maybelline: assolutamente da non perdere!
Tra mascara pucciosi e na passione insana per il rame, vi lascio ai miei preferiti dell'estate!



Mascara Panda's Dream - Tonymoly
Dire che è puccioso è riduttivo. Il mascara di Tonymoly è uno di quei prodotti fetenti (si, fetenti) che si trovano vicino alle casse di Sephora... proprio quando pensavi di esserti salvata. E vuoi non prenderlo?
Grazie al cielo non è solo tenero ma anche utile: è nerissimo, mediamente volumizzante e allungante.
Non è waterproof ma non si scioglie neanche in caso di palestra. Ha una formula che, letteralmente, avvolge le ciglia nel colore. Dico avvolge perché quando lo togliete vi rimarranno nel cotone dei tubicini di colore con la forma delle ciglia. Dopo l'iniziale infarto, ho capito che lo scopo è di togliere il prodotto in modo semplice e senza strappare le ciglia.
Delicato, non irrita gli occhi, ha uno scovolino davvero performante. Il manico ha la testa di un pandino adorabile e, nonostante la forma, è comodo nella presa. Costa circa 11 euro.

A photo of Panda's Dream Mascara by Tonymoly in Sephora

Ultra HD Microfinishing Pressed Powder - Make Up For Ever
In un'estate fatta di zero sbatty da trucco, questa cipria è stata la migliore alleata per tenere a bada la lucidità con, addirittura, l'inaspettato dono di un effetto levigante e luminoso sulla pelle.
Non ho mai provato la precedente versione pressata per cui non so dirvi le differenze. Ma se penso che con quella in polvere libera sembravo uscita da un coca party (non sono mai riuscita a gestirla!)... allora questa formula vince. In più, non sbianca la pelle media-scura (sono super abbronzata).
Il pack in alluminio e compatto, disastro-proof nel mio caso, ha uno specchietto che lo rende comodo da portare in giro. Usata tutti i giorni, in pratica mi è già quasi finita. Cara come il fuoco, circa 44 euro, merita di essere provata.

Ultra HD Microfinishing Pressed Powdeer 2017 by Make Up For ever (MUFE)


Infaillible Blush Paint - The Ambers - L'Oréal Paris
Come vi dicevo, non sono un fan di questa tipologia di palette... ma questa è davvero un'altra storia.
In pratica è come avere tra le mani una tavolozza: 5 nuance tra il rosa corallo, arancio, ambra e pesca con ben tre texture diverse (opaca, satinata e una matte con miniglitter) che possono essere mischiate a piacere tra di loro. La formula ha una pigmentazione ottima senza essere iper, si sfuma facilmente e dura tutto il giorno. Le mie nuance preferite sono Indian Cruise (ultima da dx); Peach Fling (in mezzo) e Coral Bay (la seconda da sx). Un'altra cosa fichissima è che Miami Sunset (prima da sx) e Amber Love (quarta da sx) possono essere usate anche come illuminate. Sticazzi.
La Blush Paint costa sui 15 euro e merita tutto l'amore del mondo. In vendita c'è anche una versione con nuance più chiare e rosa. Questa composizione, personalmente, la consiglio alle pelli olivastre e abbronzate.

A picture of the Infaillible Blush Paint in Amber by L'Oréal Paris. Perfect for medium, dark and olive skin

MasterCarmo Kit Correcteur Teint - 02 Medium - Maybelline New York
Con una base estiva fatta quasi nulla, ero alla ricerca di un prodotto veloce da usare ma che riuscisse a stare dietro alla mia continua abbronzatura. Quindi il MasterCamo, che ho preso tra tanti dubbi, è stata l'unica scelta fattibile da Tigotà. Il rischio, a quanto pare, ogni tanto paga. E bene.
Nella palette trovate sei diverse colorazioni per correggere le discolorazioni (prima fila), coprire le occhiaie (fila centrale) e illuminare il viso.
I correttori hanno una consistenza cremosa, si sfumano facilmente senza 'sciovolare' sul viso e una volta fissate rimangono tutto il giorno. La pigmentazione è media per cui se avete particolari bisogni (occhiaie molto scure, discolorazioni importanti) probabilmente non fa per voi.
Il pack è compatto e pratico da portare in viaggio.

A picture of mt favourite concealer Mastercamo kit in Medium by Maybelli e New York


Fenice - Neve Cosmetics
Se non si fosse capito io amo Fenice (ehm... Lust Make-Up, Copper Make-Up, Blue and Copper) e anche quest'estate non ho potuto farne a meno. Anzi, le volte che l'ho usato sono andata di monocromatico a palla perché è talmente bello che anche da solo fa tutto.
Iper pigmentato, ha una texture burrosa e super sfumabile. Nella cialda e sulla palpebra il colore rimane lo stesso: un rame metallico puro. Se non lo avete compratelo, fatelo perché è un obbligo morale averlo nel proprio stash... non ve ne pentirete!

Copper Metallic Eyeshadow, Fenice by Neve Cosmetics
immagine degli swatche della Infaillible Blush Paint in Amber di L'Oréal Paris e dell'ombretto rame Fenice di Neve Cosmetics

 Quali sono stati i vostri prodotti preferiti della stagione? 
Anche voi siete entrare nel mood/trend del no-foundation make-up? Fatemelo sapere nei commenti!
Un bacione grande,
Jess

7 commenti:

  1. Assolutamente no foundation in estate! L'anno scorso ero pure riuscita ad eliminare il correttore, quest'anno invece ho dei brufolazzi assurdi che mi perseguitano da mesi.. a questo scopo il mio salvatore è stato il Sublime Concealer di Purobio, se non avessi avuto lui non sarei mai uscita di casa XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come hai fatto ad eliminare il correttore?!?! Wow! Per toglierlo dovrei andare a letto alle nove ogni sera hahaha
      Devo dire che con l'età mi è cambiata un po' la pelle e se prima come te venivo rincorsa da brufoli (anche dolorosi) ora ne vedo uno prima del ciclo... invecchiare serve a qualcosa! Purobio non l'ho mai provato e mi piacerebbe ma non so se hanno un range colori adatto alla mia carnagiore. Mi informerò e grazie per il suggerimento! :*

      Elimina
  2. Anch'io ho usato Fenice anche se non lo sfrutto a dovere.. è veramente bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Secondo me Neve dovrebbe produrre altri 10 colori in quella formula... è perfetta! Incrociamo le dita <3

      Elimina
  3. Anche io ho abolito completamente il fondotinta! Solo correttore e grandi polveri per il viso, soprattutto illuminanti!
    Aspetto volentieri le parole sui prodotti The Ordinary :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, l'illuminante, in un trucco così leggero, cambia tutto. Anche io li ho usati parecchio :D
      Su The Ordinary vi racconterò presto... sono così entusiasta dei risultati, che l'ho regalato anche a mia madre e ad una amica... convertiamo tutti!

      Elimina
  4. Ok, si effettivamente questa Palette di L'Oréal potrebbe andar bene, magari nella versione più chiara 🤔 grazie per la dritta, proprio non ci pensavo a loro, è un marchio che considero sempre poco.

    RispondiElimina

Ricevere commenti è sempre bello... per cui vi ringrazio!
Evitate, però, il follow4follow o di scrivere commenti o link per farvi seguire. Inoltre tutti i commenti offensivi (a me o ad altri) verranno rimossi.
Rispettate il mio spazio così come io rispetto il vostro. Grazie :)