September Favourites!

preferiti makeup settembre, glowy skin, dior backstage, banana powder

Eccomi di nuovo qua, finalmente! Devo cominciare ad organizzarmi meglio con il blog: tra il lavoro e le due lezioni di cinese alla settimana (più lo studiare!) non riesco a dedicarmi al blog come vorrei.
Farò del mio meglio!

Quest'oggi vi parlerò di alcuni dei miei prodotti preferiti di settembre: sono per lo più prodotti viso - cosa che oramai contraddistingue il mio shopping - e un ombrettino in crema economico, bello e decisamente salvatempo! Spero, come sempre, che qualcuno di questi prodotti possa interessarvi!

Mix and Match: Orange vs Purple

Orange arancio smokey, purple viola lilla eyeliner, orange lips

Da quando ho scattato questa foto ad oggi, di cose ne sono successe.
La prima - importantissima - è che mi sono ripresa. Cominciavo ad essere parecchio triste nell'ultimo periodo ma è arrivato un momento in cui ho smesso. Mi sono pompata da sola (#selffive!) e le cose hanno cominciato a cambiare in bene.
Seconda? Ho finalmente trovato lavoro e sono davvero davvero contenta.
Terza? Sto imparando che non si smette mai di imparare. In ogni ambito.

Questo mix and match coloratissimo è stato fatto per contrastare la tristezza di quel giorno, per cui mi sono sbizzarrita con i colori. Ma che dire, erano un preludio per festeggiare... e insieme sono una bomba! Bellissima la palettina usata per l'occasione: la Extra Spice di SophxMakeup Revolution.
Non sapevo chi fosse Soph (i'm old!) ma devo dire che la palette mi ha colpito da subito. A breve, scriverò una review a riguardo.

The Ordinary: come contrasto l'iperpigmentazione e le imperfezioni cutanee

the ordinary, deciem, iper-pigmentation regimen, skincare, macchie viso, skincare goals,

The Ordinary è uno dei miei brand preferiti degli ultimi anni: qualità, performance ed economicità sono caratteristiche distintive di questo marchio che ha migliorato la mia pelle cancellando segni e macchie da brufoli. Ovviamente i prodotti non hanno fatto tutto da soli: un'alimentazione migliore, tanta acqua e buone abitudini skincare hanno dato un boost... ma senza questi prodotti, sono certa, non avrei raggiunto così ottimi risultati.

#SKINCAREGOALS
I miei obiettivi primari erano di rendere la mia pelle luminosa e di ridurre la iper-pigmentazione cutanea. Avendo in mento ciò e leggendo bene (aka studiando) la Regimen Guide del brand, sono riuscita a crearmi una routine ad hoc. Prima di sperimentare, seguite i consigli della guida: vi indicherà non solo le proprietà dei prodotti e il loro utilizzo ma anche le combinazioni migliori a seconda del problema che volete risolvere.

Tropical Sunset (anche se mi manca la frutta in testa)

Orange smokey, chocolate rose gold palette, i heart makeup, sunset makeup, carmen miranda inspired

Sto notando con piacere che le ultime palette che ho acquistato sono tutte colorate... a quanto pare avevo bisogno di allegria! Tra l'altro mi sono data alla pazza gioia con le nuove palettine di Makeup Revolution: ho trovato i lanci davvero interessanti e le formule mediamente buone... ovviamente alcune chicche non me le sono fatte scappare! A questo giro mi sono fatta ingolosire dalla bellissima Chocolate Rose Gold di I Heart Makeup (dupe della Rose Gold di Huda Beauty) e dalla Trends Mischief Mattes di Revolution Pro, un concentrato di colori opachi tutti da mescolare e da spiaccicarmi in faccia.

Tutto questo colore mi ha portata alla creazione di questo trucco, un tramonto estivo in chiave tropical (fa molto Carmen Miranda... Nonna sarebbe proud!). In parole povere, un tripudio di nuance arancio, viola e oro abbinate a labbra rosse per le quali ho usato un bellissimo rossetto liquido di Rouge Baiser.

Makeup Books per Advanced


Eccomi, finalmente, con la seconda puntata del del Makeup Books, questa volta dedicato agli Advanced.
Il primo post - Makeup Books per Principianti - ho visto ha riscosso parecchio interesse anche perché come io stessa avevo riscontrato, non è un argomento di cui si parla spesso. Posso solo dirmi felice di aver contribuito a colmare, anche se in minima parte, qualche buco.
Ovviamente se avete dubbi, domande o avete bisogno di confrontare qualcosa che già avete, scrivetemi nei commenti.

LIBRI MAKEUP PER ADVANCED
I libri di questa 'puntata' sono solo un paio ma io li trovo essenziali in quanto a tecniche di applicazione. Attenzioner, però, che qui non si parla di regole: il bello di questi libri è la libertà con cui gli autori stravolgono certi dettami interpretandoli e piegandoli alla loro visione di bellezza.
In più i tips professionali abbondano e se avete intenzione di intraprendere una carriera nel settore o se siete amanti del beauty e volete comprendere meglio il makeup nel suo lato più giocoso.

KKW Beauty x Mario inspired Blue Smokey Eyes

Camden town, neve cosmetics, made with neve, blu smokey, inglot eyeshadow 300

Il blu è di tendenza e io sono felice. Lo amo dalla mia prima creepy palettina firmata Wet'n'Wild: un quartetto di ombretti azzurro baby, blu elettrico, bianco perla e argento vivo. Una tortura per gli occhi altrui che mi faceva sentire bella. Grazie al cielo le infinite nuance di blu sul mercato sono molto più belle di quelle di una volta tant'è che molte di noi - nel tempo - hanno fatto pace con questo colore.

Validissima alternativa al nero, il blu è il colore perfetto per noi more: rende intensi gli occhi, mette in risalto la parte più calda degli occhi marroni e spicca sulla pelle abbronzata. Non per niente lo troviamo nelle nuove collezioni estive, accanto a bronzer e illuminanti. C'è nella Tropic Palette di Natasha Denona, nella Beached di Urban Decay e anche nella bellissima palette KKW Beauty x Mario Dedivanovic. Ed è dal look creato da Mario su Kim che ho preso ispirazione per questo makeup.

Haul Revolution Beauty

makeup revolution, tam beauty, revolution beauty london, Revolution Pro, Conceal & define concealer c8.5, c10.5, refill glitter eyeshaow pack, glisten up, glisten here, microblading precision eyebrow pencil dark brown

Teoricamente sarei in ban cosmetico (mwhamwhamwha... ci credo solo io, vero?) ma vuoi resistere al Conceal & Define? No! E vuoi non prendere i glitter, utili, utilissimi soprattutto quando hai l'allergia che ti infiamma la vista. Come resistere?
Io pecco, lo so. Ma tanto lo so solo io e voi... ma mi perdonerete perché lo fate anche voi e perché questa è una judgement-free zone! Quindi: #noshame solo glory.

Ho intitolato il post Haul Revolution Beauty ma i prodotti sono di Makeup Revolution. Sto cominciando a diventare un po' scema con il loro rebranding: su alcune pagine vedo scritto Revolution Beauty, su altre Revolution Pro... non so più quale sia la nomeclatura corretta del brand. Se lo sapete, svelatemi il mistero e spiegatemi cosa succede, please!

Double Cut-Crease (yes, now i can too)

double cut crease, glisten up glitter palette revolution beauty, desert dusk huda beauty

Sono un'amante dei cut-crease: l'effetto finale è fighissimo. Purtroppo l'ho sempre ritenuto fuori dalla mia portata: lo trovo davvero difficile da fare e se metto che la forma del mio occhio non aiuta... ciaone, meglio sugli altri.
Ci ho provato un casino di volte con effetti disastrosi ma, finalmente, dopo mille anni sono riuscita a farne uno decente. Che l'abbia fatto su un occhio solo è un dettaglio ma visto che è double cut lo contiamo come due... mi sono applicata, dai!
Sicuramente d'aiuto è stato il Precision Concealer di Catrice che grazie alla sua punta fine, mi ha permesso di creare un taglio così pulito che mi viene da piangere! Anche i glitter jess/disaster-friendly di Revolution Pro hanno aiutato un casino: sono facilissimi da lavorare. Del mio haul Revolution Beauty, però, ve ne parlerò nel prossimo post. Non perdetevelo perché ci sono cose interessanti!
Passiamo al trucco!

Bodycare: The Ritual of Hamman by Rituals

the rituals of hamman di rituals disponibile da sephora

Che io sia amante delle terme e dell'hamman è una novità anche per me.
Posso solo incolpare i bagni arabi di Al-Àndalus a Cordova. Sarà stato che era uno degli hamman più antichi ancora in uso, le note balsamiche sprigionate dal vapore, le luci soffuse e il profumo agrumato dell'olio per massaggi... il risultato è che mi sarei venduta un rene (o il marito) per andarci tutte le settimane.

L'esperienza mi è rimasta nel cuore e le fragranze vivide nella mente per questo motivo appena ho annusato i prodotti di The Rituals of Hamman da Sephora, sono capitolata e non ho potuto far a meno di provare questa collezione.
Inizialmente ho preso solo il Doccia Schiuma e la Body Cream poi, al secondo Shower Foam, ho comprato anche il Warming Massage Oil.

Haircare Routine: come curo i miei capelli secchi

curare capelli secchi o aridi, haircare, cura capelli, dry hair, how to dry hair, styling dry hair

Non parlo spesso della mia routine haircare ma ultimamente mi sono fidelizzata ad alcuni prodotti per cui ve ne dovevo parlare!
Amo i miei capelli e li ho sempre considerati un mezzo per esprimermi: li taglio senza troppi pensieri e li coloro senza pentimento. Grazie al cielo ho la fortuna di avere una chioma folta, con capelli molto spessi... altrimenti non saprei che fine avrebbero fatto. Mossi quando vogliono, crespi e un po' secchi, hanno bisogno di idratazione e coccole. Non posso, però, strafare perché con la foresta che ho in testa, se idrato troppo rischio di trovarmi due tendoni piatti e tristi attorno al faccione! Ma dopo tanto provare (a volte con gran pentimento) credo di aver trovato la formula giusta, per cui ecco a voi come curo i miei capelli secchi!

Mix & Match: Fuchsia vs Green

smokey verde, glitter bomb, emeral jewel, pupa milano, eyeliner fucsia

Vi avevo accennato che sono in vena di colore? No? Strano!
La ricerca del lavoro continua (quasi) disperatamente e l'umore un pochino ne risente. Menomale che ci sono pennelli e rossetti a tirarmi su perché tra colore e creatività posso sfogarmi e spazzar via un po' di tristezza.
Ma non cadiamo in discorsi meh e passiamo a questo trucco molto discreto. Finalmente ho provato l'eyeliner nella piega e anche se il risultato non è flawless come volevo, sono davvero contenta. E poi i palletti: li sto adorando. Ormai li uso tutte le volte che mi trucco. Ho perso ogni freno inibitorio.

Ovviamente il makeup sopra fa parte della serie Mix & Match in cui vi propongo dei look creati con colori contrapposti. Finora ne ho già fatti due, per cui non perdeteveli: Blue vs Yellow e Red vs Blue.

6 consigli utili per studiare il cinese

studiare il cinese, learn , study, chinese, new pratice chinese reader
'Studi cinese?!'; 'Ma chi te lo fa fare?'; 'Sei pazza!'; 'Allora devi essere intelligente!' (wait... what b***?)
Ecco alcune frasi che mi sento dire da quando ho deciso di ricominciare a studiare il cinese.
Ma è davvero così complicato impararlo? Bisogna essere dei geni? (Pff, mi montate i criteci!)

La risposta è no. Ci vuole dedizione, molta, ma non pensate che sia più difficile di altre lingue stra-strutturate e complesse come il tedesco, il giapponese o il coreano (smesso dopo una lezione). 
Immagino che questo post non interessi a tutte... ma ci tenevo a creare una guida senza pretese per chi vuole incominciare a studiare il cinese o per chi ne è attratto. So che è un argomento di nicchia ma spero di trovare un'altra appassionata o di tirare in mezzo qualcuno: Chinese is the new Scientology! (scherzo!)

Makeup Books per Principianti

libri trucco principianti, making faces kevyn aucoin, the ultimate guide rae morris, bobbi brown makeup manual, makeup silvia martinelli

Amo il make-up da sempre ma dopo i primi tentativi falliti di smokey eyes ho deciso che dovevo studiare la tecnica. Era il 2010 e si parlava poco di libri sul trucco: non sapevo da dove iniziare a cercare e quali fossero i testi utili per una principiante come me.
Dopo mille ricerche, finti carrelli su Amazon e spedizioni punitive in librerie random, poco alla volta, mi sono creata una piccola collezione, non ancora finita, che mi soddisfa molto.
Memore dei miei primi passi disperati, volevo condividere con voi quali sono i miei manuali essenziali di makeup per principianti. Ovviamente non sono qui per fare la maestrina ma per mostrarvi la mia esperienza e quello che io ho trovato utile.

Ho deciso di dividere il post in 3 uscite diverse: Principianti, Advanced, Pro così potete considerare solo quello che vi serve. Inutile dire che mi mancano dei libri importanti ma in fondo al post trovate anche la mia wishlist anch'essa divisa per livello.

Mix & Match: Blue vs Yellow

Blue Smokey, Yellow eyeliner: eternity nabla, vivid halo nyx

Avete presente il libro di cui vi parlavo: '1000 idee per abbinare i colori'? Ecco, ha fatto centro!
Se non sapete di cosa parlo, vi consiglio di andare a vedere il mio post precedente: Mix & Match: Red vs Blue!
Come vedrete dalla foto, ho deciso di dedicare una serie di makeup ispirati agli abbinamenti di questo libro, sperando che possano essere per voi interessanti e, magari, vi facciamo riscoprire prodotti che avete lasciato, da troppo tempo, nei vostri cassetti. 
Sono la prima, ovviamente! E sono davvero contenta di aver rispolverato Eternity di Nabla e la Colour Chaos di Makeup Revolution.

Neve Cosmetics riformula e riveste i suoi iconici Dessert à Lèvres!

NeveCosmetics Dessert a Levres rossetti vegan

Neve Cosmetics svela i nuovi Dessert à Lèvres e lo fa meravigliandoci con una formula ancora più performante e un design del pack elegante ma che non passa inosservato!

Vegan al 100%, nella formula sono preseti solo cere vegetali di alta qualità per una pasta morbida ma compatta e resistente, tantissimo pigmento per una scrivenza top dalla prima applicazione e, infine, olio di oliva e di jojoba. Il tutto accompagnato da un aroma vanigliato che rende questa ricetta ancora più dolce.

Review: Alchemist Holographic Palette di Kat Von D Beauty

alchemist kat von d palette review, recensione, comparazioni, swatch

L'Alchemist Holographic Palette di Kat Von D Beauty è una delle mie preferite di sempre ecco perché, dopo mesi d'amore, non potevo non dedicarle una recensione.
Non è una palette perfetta (è un pelo polverosa!) ma è talmente bella e trasversale... che non si può fare a meno di amarla!
La cosa bella è che mi risveglia ricordi adolescenziali. Infatti, assomiglia molto ad un vecchissimo quad di Collistar che mi aveva regalato Madre quando ho cominciato ad avere il pallino del trucco (visto... è colpa tua!).

Mix & Match: Red vs Blue

Compilation,  Red Carpet, Neve Cosmetics

Recentemente la mia cuginetta Carla mi ha regalato un libro molto bello e interessante: '1000 idee per abbinare i colori' di J. Ott (Il Castello Editore).  Io, però, l'ho rinominato "Come salvare una biutiblogger che non sa più come truccarsi" perché se si è un po' in palla, darà un grande aiuto! Insomma, direi che non poteva esserci regalo più azzeccato e utile, grazie Carlita!

Una delle combo colore che ho amato da subito è il rosso con il blu. Sono colori primari e (quasi) complementari che hanno un forte contrasto e si vivacizzano a vicenda. Ovviamente, dovevo sperimentare e vi dirò di essere parecchio soddisfatta del risultato!

In questo trucco, è il rosso che fa la differenza. Ovviamente il merito è tutto di Compilation di Neve Cosmetics che abbinato al bellissimo eyeliner blu intenso di Deborah, e illuminato da un tocco di Glaciazione, fa davvero scintille!
Tra l'altro mi sono venute in mente le matite bicolor blu e rosse che usavo alle elementari, che tenerezza... e che vecchiona che sono! E pensare che i bimbi di oggi usano le lavagne interattive!!
Ok, evito il momento nostalgia e passiamo al mio trucco da matita bicolor!

Springtime Favourites

Gold Infusion diego dalla palma, hot tin roof nars, ombre couture givenchy, gloos bomb fenty glow, essie shades on

Quest'anno, come non mai, sono in mood primaverile da fine febbraio! L'età si fa sentire e, dopo un inverno così rigido, le mie ossa hanno bisogno di colore e di caldo. Certo che se a queste voglie non si sommassero nuove tentazioni beauty, sarebbe meglio... ma sul makeup ho la forza di volontà di un canarino, quindi ciaone portafogli e dignità!
Per questo post dei preferiti, perciò, non aspettatevi toni forti. Sono in vena di leggerezza e di luminosità (anche perché mi sto truccando meno!) per cui questa sarà una 'passeggiata' tra prodotti dalla texture leggera, confortevole e dall'utilizzo 'fast'.

Desert Dusk di Huda Beauty: review, comparazioni e swatches

Recensione Desert Dusk di Huda Beauty

Eccomi, finalmente, con la recensione della Desert Dusk di Huda Beauty. Ci ho messo un po' a farmi un parere su questa palette ma il test on the road è stato di grande aiuto.
Per test intendo i tre look che ho creato quest'ultimo mese con l'uso (quasi) esclusivo della Desert Dusk e che trovate qui: Purple Rain, Perrie Edwards Inspired Look e Desert Sunset. Ovviamente l'ho usata anche fuori dal blog ma fotografare i look aiuta a vedere meglio i dettagli.
Non vi anticipo niente e vi lascio alla review della Desert Dusk anche perché i criceti nella mia testa hanno lavorato duramente e sono affamati. I criceti, non io. Loro non ingrassano.

Desert Dusk by Huda: Purple Rain

Trucco viola con Amethyst e Twilight della Desert Dusk di Huda Beauty

Se mi seguite saprete che ultimamente sto testando la Desert Dusk di Huda Beauty ricevuta in regalo per il mio compleanno. Visto il prezzo che ha, volevo scrivere una recensione per le interessate all'acquisto ma, prima di farlo, volevo provarla con voi creandoci dei trucchi .
I primi due makeup che ho creato li trovate ai seguenti link: Perrie Edwards Look e Desert Sunset. Il terzo, invece, è quello che vedete in foto e per farlo mi sono ispirata al look indossato da Huda nello shooting di lancio della Desert Dusk. Tra i protagonisti, i colori più violacei della plaette: Amethyst, Royal e Twilight.

Tea Time collection di Neve Cosmetics

Neve Cosmetics TeaTime Collection

Arriva la nuova collezione primaverile di Neve Cosmetics ispirata ai colori del Tea Time più romantico (e girly) di sempre!
Riflessi verdi ispirati alle foglie del tè, guance rosa ispirate agli zuccherini, labbra glassate con ciambelline... Tea Time Collection è un pic-nic di sfumature, tra magia e realtà, che ci riportano alle meravigliose atmosfere del mondo di Alice!

Tea Time Collection prevede il lancio di due eyeliner Inkme, tre blush e tre ombretti in cialda, una Pastello labbra e due gloss. La collezione sarà disponibile da mercoledì 28 marzo sul sito di Neve Cosmetics!
E come perdersela... d'altronde, come dice il Cappellaio Matto: "It's always tea time".

My Favourite Makeup Brushes (Right Now!)

I miei pennelli economici preferiti del momento: Peggy Sage, Zoeva, Kiko Milano e Tigotà Pro

Quando ho iniziato ad appassionarmi di make-up, circa 12 anni fa, gli unici pennelli da trucco economici a disposizione erano quelli dei set da 30 pezzi dalla qualità "accettabile" e dalla provenienza ignota (altro che Made in China!).
Volevo emulare le mie Youtuber preferite ma ai tempi era impensabile, per me, comprare un pennello di MAC e se solo l'avessi chiesto a Madre, quest'ultima mi avrebbe infilato il pennello non vi dico dove. E forse, avrebbe avuto ragione. Darmi in mano una Ferrari senza avere la patente... non sarebbe stato saggio.

Tanti anni di scouting alla ricerca di alternative cheap, però, mi hanno portata a capire meglio cosa mi serve veramente, come scegliere i miei pennelli e, soprattutto, a non disdegnare mai bazar, colorifici o negozi altri.

In questo post volevo farvi vedere quali sono i pennelli che, in questo momento, amo di più. Si tratta di prodotti economici ma di ottima qualità. E spero possa interessarvi!
Dell'argomento ho parlato anche in un mio vecchio post i cui vi spiego come scelgo i pennelli, come li lavo e come li mantengo.

Desert Dusk by Huda: Perrie Edwards/Shout Out To My Ex Inspired Makeup

Perrie Edwards Shout Out To My Ex Inspired Makeup

Giocare con la Desert Dusk di Huda Beauty sta diventando sempre più divertente anche perché devo cercare ispirazione basandomi sui colori presenti nella palette quindi... mi sto auto-bombardando di immagini di look che voglio riprodurre!

Tra le mie 'makeup inspiration' di sempre ci sono le Little Mix (qui trovate un altro look ispirato a loro Little Mix's Power Video Inspired Look): sono sempre curiosa di vedere cosa combina il loro bravissimo makeup-artist Adam Burrell. Amo molto lo stile di Adam perché è inaspettato: prima semplice e naturale, poi bold e prezioso. Inoltre i suoi trucchi sono diversi ma seguono tutti un fil rouge... fantastico! Dovete assolutamente visitare il suo sito!

Ultimamente mi sono innamorata del look di Perrie Edwards nel video Shout Out To My Ex, così ho deciso di ricrearlo usando solo la Desert Dusk di Huda Beauty.

My Top 5 Red Lipsticks

My Top 5 Red Lipsticks -  Medium and Latina Skin

I rossetti rossi sono tra le mie maggiori ossessioni: sono il mio passpartout quando voglio sentirmi al meglio. Si adattano ad ogni look, da quello più bon ton a quello più rock, e non sono mai noiosi!
Di mio, poi, sono affezionata al rossetto rosso perché è il colore che ho fatto più fatica ad indossare. Mi ricordo ancora le prime volte in cui uscivo di casa cercando di coprirmi la bocca con la sciarpa perché qualcuno mi aveva messo in testa che sulle mie labbra carnose, questo colore, risultava volgare. Ah!
Visti i rossetti viola che usavo per andare in ufficio... direi che di strada ne ho fatta!

Oggi vi parlerò dei miei rossetti rossi preferiti, tra classici e novità. Vi metterò anche gli swatches su braccio e labbra e, in più, qui vi metto una foto delle mie labbra al naturale così che possiate vedere la coprenza effettiva anche su labbra mediamente pigmentate (il mio labbro superiore è più pigmentato rispetto a quello inferiore).

On The Rocks di W7: Autumn Vibes Look

A picture of a makeup using On The Rocks Nudes on Ice palette by W7

La On The Rocks Neutrals On Ice di W7 è una delle palette che più mi ha incuriosita negli ultimi tempi. Dupe della Subculture di Anastasia Beverly Hills, questa palette racchiude in sé tutte le nuance autunnali che più amo.  Tra verdoni bosco, nuance senape e bordeaux, non mi sono dovuta convincere così a lungo per prenderla.

Sono molto contenta che W7 stia lanciando così tanti dupe. Anche perché in alcuni casi, soprattutto quando si esula dalla propria comfort zone, è difficile comprare al buio.
Spero che il brand arrivi presto anche in Italia (dai OVS!) perché la qualità è buona e i prezzi sono molto economici. Finora ho amato tutti i loro prodotti!

Ritornando alla On The Rocks, prima di farvi una recensione, volevo provare con voi un paio di makeup per giudicarne resa, payoff, etc, etc. Questo è il primo trucco... e spero vi piaccia!


Review e Applicazione: Tattoo Brow Gel Tint di Maybelline

A picture of Tattoo Brow Gel Tint by Maybelline

Come ormai saprete, uno dei miei cruci 'beauty' sono le sopracciglia: poche e rade.
Gel, matite, tinte (recensione Ultra Aqua Brow Tint di Makeup Revolution), ombretti, mascara... penso di aver provato di tutto! Ovviamente la mia ricerca del prodotto Graal non si ferma mai per cui accolgo sempre a braccia aperte i nuovi lanci sul mercato.

Un prodotto che di recente mi ha molto incuriosita è il Tattoo Brow Gel Tint di Maybelline, una tinta peel-off che promette di donarvi sopracciglia da urlo ad effetto tatuaggio per ben tre giorni.

So che la parola peel-off e tinta insieme fan paura, vi capisco. Ho due peli e nella mia testa i risultati possibili erano due: Gwen Stefani full-90's oppure un'infima versione di Brooke Shields...
Ma per amore della scienza (e dopo un certo numero di preghiere!) ho provato questa tinta e dopo un mesetto pieno di uso, posso darvi un mio parere e qualche dritta per una precisa applicazione!
Senza ulteriori indugi, ecco a voi la recensione del Tattoo Brow Gel Tint di Maybelline!

Desert Dusk by Huda: Desert Sunset

A picture of a makeup look using Desert Dusk Palette by HUda Beauty

Questo compleanno mi hanno viziata parecchio. Tra pensieri inaspettati e regali davvero tanto desiderati, le persone che più amo si sono tutte fatte sentire.

Star System Foundation di Neve Cosmetics

Star Systen Foudation di Neve Cosmetics

Novità super glam in casa Neve Cosmetics con il lancio del nuovo stick foundation: Star System.
Ispirato ai pan-cake makeup del cinema hollywoodiano e creato per valorizzare al massimo la pelle, Star System dona alla pelle un aspetto uniforme, matte e prepara per affrontare i riflettori della vostra giornata!

Novità Make-Up Primavera 2018 @Sephora


Novitaà beauty p/e 2018 Just Peachy too faced, Nars Wanted, MetaMatte Kat Von D, Chocolate Gold

Penso che ormai mi conosciate abbastanza per capire quanto io amo le palette e quanto amo i brand distribuiti da Sephora.
Recentemente ho avuto occasione di ricevere dal loro ufficio stampa i comunicati riguardanti i prodotti in lancio. Inutile dirvi che sono felice anche perché posso condividere queste novità anche con voi!
Ovviamente il materiale era tantissimo quindi mi sono concentrata su quello che più mi piace: le palette occhi. Senza ulteriore indugio, vi lascio al post dedicato alle novità make-up della primavera 2018.

My Everyday Make-Up Routine

My Everyday Make-Up Routine|Cherry Diamond Lips Makeup

Quest'ultimo anno dire che i rossetti sono stati la mia ossessione... è poco! Non solo perché sono state lanciate linee e colori bellissimi ma anche perché avendo avuto un anno piuttosto impegnativo, mettermi un bel rosso sulle labbra mi tirava su il morale... e la faccia.

L'obbiettivo di evitare il fondotinta nel quotidiano direi che continua a gonfie vele anche se con qualche novità a livello di prodotti. Proprio per questo, oggi, ci tenevo a farvi vedere la nuova make-up routine che è diversa da quella di settembre (My Foundation-Free Beauty Routine) perché questa volta vi farò vedere cosa uso per il trucco occhi, le sopracciglia e cosa metto sulle labbra.
Pronti? Partiamo!

Saint & Sinner di Kat Von D Beauty: Exorcism of a Relic

Trucco viola e oro con la palette Saint & Sinner di Kat Von D Beauty

È da qualche tempo che sono in fissa con i make-up editorial/fashion: sono colorati, artistici e un po' messy e mi affascina il fatto che viene dato tanto risalto ai colori e alle texture. Mi incuriosisce anche come i 'prodotti' e i materiali (cartone, tessuto, etc) vengono rimaneggiati, trasformati e usati per creare dei capolavori. È Arte!
Ovviamente la rete è un pozzo di idee e la voglia di ricreare quello che vedo si impossessa di me ogni sei secondi!
Ma scegliere, questa volta, è stato facile perché in mente avevo due colori: Exorcism e Relic della Saint & Sinner di Kat Von D Beauty. Il primo è un viola opaco con leggere perlescenze rosate mentre il secondo è un color oro puro metallizzato.
Inutile dire che questa palette l'ho comprata da Sephora il giorno dopo in cui è uscita. Ha un mix di colori e texture che la rendono molto versatile e perfetta per esperimentare look diversi.

Il trucco che ho voluto ricreare è quello che vedete nella foto. Purtroppo non riesco a risalire al MUA ed è davvero un peccato! Anche se... qualcosa mi dice che sia lo zampino di quella *effing* genius di Zia Pat (Pat McGrath). Lo stile mi sembra il suo... ma magari sbaglio.

Review: Eye Shadow Base di Nyx

A picture of the Eye Shadow Base by Nyx and the 142 Buffering Brush by Zoeva

Quando si parla di primer occhi la mia inner Hermione Granger alza la mano e si dispera per rispondere.
Ne ho usati tanti, diversi e per ognuno di loro ho trovato un difetto. Ovviamente avere la palpebra più grassa del mondo non aiuta per cui immagino che il mio caso non sia il migliore.
Per questo motivi più che una recensione questo post è uno statment: amo l'Eye Shadow Base in Skin Tone di Nyx e non lo cambierò più.
È un annetto pieno che lo uso (ed è sempre lui: Decembre Favourites) e non posso dirmi che soddisfatta e felice di averlo comprato.

DIY: Coconut Oil & Sugar Lip Scrub

Diy, Coconut Oil, Lip Scrub, home made lip scrub, do it yourself, scrub recipe, scrub labbra all'olio di cocco e zucchero

Per chi non lo sapesse, vado matta per l'olio di cocco!
Lo uso per tutto: idratare i capelli, struccarmi, idratare mani e piedi (spalmo, metto guanti/calzini e ci dormo su). Manca poco che lo uso come coperta ehehe.
E siccome lo amo, lo consiglio a tutte le mie amiche e parenti. E se non lo prendono, glielo compro io e glielo faccio provare. Sono insistente, lo so... ma è per amore!

Uno degli ultimi usi che gli ho trovato? Quello di farmi da scrub per le labbra. Come?
Con una ricettina che ho messo insieme per caso ma che funziona benissimo e costa davvero niente.

Thank you 2017!


Sono grata per l'anno appena trascorso. Non è sempre stato bello ma sono contenta perché ho avuto tante conferme e penso di aver raggiunto una certa consapevolezza di me stessa.

É stato un anno strano e a tratti difficile: ho affrontato per la prima volta certi miei atteggiamenti di chiusura che non avevo capito ferissero le persone che amo.
Sapete quei muri che uno si costruisce intorno? Mi è stato detto che i miei avevano in cima cocci di vetro...
Sentirti dire queste cose non è mai bello e ci rimani di merda. Ma alla fine se te lo dice chi ti vuole bene... è perché ci tiene. Ovvio che non sono diventata Miss Congeniality ma faccio un passo alla volta sostituendo il muro con una siepe... e ogni tanto ci incastro un fiorellino.